Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Giorgio Simoni

ERA L'UNICO MODO

Prezzo di listino €16,00
Prezzo di listino €16,00 Prezzo di vendita €16,00
In offerta Esaurito
Imposte incluse.
Formato

DISPONIBILE DAL 15 Novembre 2022

 

“Ettore, sono Attilio. Hanno trovato un cadavere. La capitana ti vuole qui… subito”.
La telefonata dell’appuntato Scolaborsa interrompe l’atto finale della vicenda precedente e il maresciallo Ettore Spada si trova di nuovo tra i piedi un omicidio. Un uomo è stato giustiziato con un colpo di pistola alla nuca e sfregiato con dei tagli che formano una svastica; a chi è indirizzato il macabro messaggio?
Non è un’inchiesta facile, l’uomo ucciso sembra non avere scheletri negli armadi. E Spada dovrà partire da questo “niente”, pur sapendo molto bene che di situazioni estreme, dissimulate dall’apparenza, ce ne sono tantissime.
Cinque giorni dopo un gioielliere viene ucciso durante una rapina. Collegamenti comuni tra i due uomini uccisi fanno convergere le indagini. Dalla vita segreta delle vittime inizia lentamente a emergere un girone infernale di perversione e prevaricazione. Un intrigo così amaro da causare a Spada una disputa interiore per assecondare delle scelte difficili da fare.
Di nuovo, l’ignobile dominio sulle donne, da troppi uomini ritenuto un retaggio naturale, lo fa vergognare. Alla fine dell’indagine, con rammarico, dovrà ammettere che quanto è avvenuto, “era l’unico modo” possibile per scardinare la consuetudine. E comunque, la rincorsa alla verità lo lascerà col respiro pesante e ancora una volta con l’amaro in bocca.
Buona lettura.


ANNO PUBBLICAZIONE: 2022

PAGINE: 294

FORMATO: Cartaceo 14x20

ISBN: 978-88-6810-502-0